Benvenuto

Benvenuto nel sito “Insangodenzo”, questo sito raccoglie tutte le informazioni sugli operatori turistici, attività commerciali, artigiani e piccoli produttori agricoli, news curiosità e quant'altro riguarda gli eventi nel comune di San Godenzo.

IN TOSCANA, al confine tra MUGELLO e VAL DI SIEVE, prendendo da DICOMANO la direzione verso FORLì, dopo circa 10 chilometri quasi al confine con la ROMAGNA , tra la valle dell'ACQUA CHETA ed il MONTE FALTERONA, troviamo il paese di SAN GODENZO, nella cui famosa abazia nel 1302 DANTE ALIGHIERI convenne con gli esuli guelfi bianchi e Ghibellini.

SAN GODENZO comune della MONTAGNA FIORENTINA ha una notevole estensione territoriale ed ha un dislivello tra il punto più alto (M. Falco, m 1658) e quello più basso (oltre Ponte alla Corella, m 240) di oltre 1400 metri, mostrando delle caratteristiche rudemente alpestri, con monti strapiombanti e profonde vallate. Dal territorio del Comune di San Godenzo, nella frazione de Il CASTAGNO D'ANDREA è possibile entrare nell'area protetta del PARCO NAZIONALE FORESTE CASENTINESI, MONTE FALTERONA e CAMPIGNA, una tra le piu'suggestive porte del versante fiorentino del Parco.

giovedì 23 maggio 2019

CENTRI VISITA a San Godenzo e a Londa

Da Giugno, i venerdi', sabato, domenica e festivi i CENTRI VISITA del versante fiorentino del Parco nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, sedi di Londa e San Godenzo (Castagno d'Andrea) saranno APERTI al pubblico per informazioni e l'acquisto di cartografie e pubblicazioni dell'area protetta. 

A seguire nelle foto gli orari





24 maggio Festa Parchi 2019

Ritornano gli eventi in occasione della Giornata Europea dei Parchi, quest'anno dedicata ai "tesori naturali" e alla natura come tesoro collettivo
ll 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi e si rinnova l'iniziativa della Federazione Europea dei Parchi (EUROPARC) per ricordare il giorno in cui, nell'anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo. In Italia la data del 24 maggio si dilata su più giorni, con un ricco programma di incontri, escursioni, mostre ed attività ambientali.
La Giornata europea dei Parchi 2019 ha come tema "La Natura, il nostro tesoro" uno slogan che ben rappresenta i Parchi e le Aree protette italiane che sono strettamente intrecciati con la popolazione e il territorio e che rappresentano spesso eccellenze non solo naturali o paesaggistiche, ma anche storiche, artistiche e culturali nonchè modelli di sviluppo sostenibile.

Nelle foto a seguire le principali iniziative nelle aree protette regionali e nazionali del territorio toscano. Per la programmazione dettagliata degli eventi in tutto il territorio toscano e per qualsiasi informazione in merito ad eventuali costi si raccomanda di contattare i soggetti promotori presenti nel calendario.



24 maggio Fiorentina, allenamento a porte aperte al Franchi

Porte aperte allo stadio per l'allenamento della Fiorentina, in vista dell'ultima giornata di campionato, in cui i viola si giocheranno la salvezza contro il Genoa al Franchi (ore 20.30). 

La sessione di allenamento di venerdì 24 maggio, secondo quanto comunica Acf Fiorentina, si svolgerà allo Stadio Artemio Franchi e sarà aperta al pubblico.

I cancelli della Maratona saranno aperti al pubblico a partire dalle ore 16:30. Acf Fiorentina invita i tifosi ad accedere da tale lato e non sostare davanti ai cancelli del Centro sportivo in quanto i calciatori non transiteranno dalla zona pedonale. 

Non è consentito introdurre all'interno dell'impianto bottiglie di vetro e animali



FESTA DEL MODELLISMO IL 25 E 26 MAGGIO A PONTASSIEVE

Sabato 25 e domenica 26 maggio l’associazione Modellismo e Storia Dlf Valdisieve organizza la terza edizione della festa del Modellismo. Sabato 25 presso la sede di Via Aretina 1/A a Pontassieve (dalle 10 alle 12,30 e dalle 14,30 alla 18,30) esposizioni di diorami, modelli statici e dinamici, plastici ferrovieri. Al secondo piano della sede tutti potranno invece cimentarsi nella pista elettrica a 4 corsie. Domenica 26 maggio lo scenario della mostra si sposta nella piscina comunale di via di Rosano con l’esibizione (dalle 11 alle 19) dei modelli naviganti e dalle 15 inizio esibizioni navali e dalle 16 la “battaglia dei galeoni”. Da quest’anno poi alle 21,30 esibizione notturna con modelli illuminati.



Centri estivi 2019

Aperti a tutti i ragazzi della scuola dell'infanzia e primaria
Dal 20 maggio al 15 giugno 2019 sono aperte le iscrizioni ai centri estivi che quest'anno si terranno presso i locali della parrocchia di Castagno d'Andrea.
Le iscrizioni devono essere fatte tramite l'apposito servizio on-line raggiungibile dal sito www.comune.dicomano.fi.it  sezione servizi on line/istruzione e formazione.
Le credenziali di accesso ai servizi on line, per chi non le ha già ritirate per gli altri servizi scolastici,  sono reperibili presso la Segreteria del Comune di Dicomano.
Il costo è il seguente:
  • bambini  3- 5 anni €. 300 per l'intero mese di luglio (1 - 26)  e €. 150 per due settimane.
  • bambini 6 -11 anni €. 230 per l'intero mese di luglio (1 - 26) e €. 115 per due settimane.
Per informazioni Ufficio Scuola tel. 0558385428
Riunione famiglie il 20 giugno 2019 presso la sala consiliare di Dicomano: ore 18 per i genitori dei bambini 3 -5 anni e ore 18:45 per i genitori dei bambini 6-11 anni.
Su richiesta è garantito il servizio di trasporto con lo scuolabus sia in andata che al ritorno



Casi di epatite in Toscana riconducibili a consumo di integratori a base di curcuma

Si consiglia di sospendere l'assunzione di qualunque integratore a base di curcuma
L'Istituto Superiore di Sanità ha segnalato negli ultimi giorni almeno 10 casi di epatite colestatica acuta, non infettiva e non contagiosa, riconducibili al consumo di integratori alimentari a base di curcuma. Al momento attuale, 4 di questi casi si sono verificati in Toscana. Tutti i casi si sono risolti favorevolmente.
Il Centro Regionale Toscano di Farmacovigilanza sta approfondendo lo studio di questi casi, in stretta collaborazione con il Centro di Riferimento Regionale Toscano per la Fitoterapia e con il Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute dell'Istituto Superiore di Sanità.

Il sito del Ministero della Salute riporta in una nota  il nome dei prodotti implicati ed in alcuni casi anche i lotti, aggiungendo che sono in corso verifiche sul territorio da parte delle autorità sanitarie (http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=3750).

Dal momento che i casi sembrano essersi verificati con prodotti di ditte differenti, una delle ipotesi attualmente allo studio è che questi possano essere stati realizzati con una materia prima comune contaminata con sostanze epatotossiche. Per questa ragione si consiglia di sospendere l'assunzione di qualunque integratore a base di curcuma, nell'attesa di un chiarimento da parte delle agenzie regolatorie.




Diabete, creata l'insulina intelligente: eviterà ipoglicemie e iperglicemie

I-nsulina. Questo il nome con cui è stata battezzata un'insulina intelligente che previene le ipoglicemie. Si tratta di una versione modificata dell'ormone, in grado di calibrare in modo preciso la quantità di zucchero assorbito dai tessuti, così da abbassare la glicemia fino ai livelli normali, e non oltre. Il lavoro che ha portato a questo risultato è stato condotto da ricercatori dell'Università di Los Angeles ed è stato pubblicato sulla rivista scientifica PNAS.
L'insulina è una terapia essenziale nel diabete di tipo 1, o insulino-dipendente, ed è usata anche in circa il 15-20% delle persone con diabete di tipo 2, la forma insulino-resistente, la più comune. Il problema principale di questa terapia iniettiva è che, se la quantità assunta non è corretta, la concentrazione di zucchero nel sangue (glicemia) può scendere troppo e il paziente può andare incontro a pericolose ipoglicemie. Alla "I-insulina", invece, è stato attaccato un inibitore del 'trasportatore di zucchero', molecola che serve ad assorbire lo zucchero nei tessuti togliendolo dal sangue. Quando la glicemia scende troppo, la i-insulina blocca parzialmente il trasportatore, e quindi l'assorbimento dello zucchero dentro le cellule, lasciandolo quindi nel sangue e prevenendo l'ipoglicemia."La nostra nuova insulina lavora come una chiave intelligente" spiega l'autore principale del lavoro Zhen Gu, della Samueli School of Engineering dell'Università di Los Angeles, «lascia entrare il glucosio nelle cellule, ma ne previene l'eccessivo assorbimento quando la glicemia ha raggiunto livelli normali». La I-insulina, inoltre, risponde altrettanto rapidamente a un'iperglicemia. Finora, lo studio è stato verificato solo con esperimenti condotti "in vivo" in un modello animale (topi) con diabete tipo 1.








mercoledì 22 maggio 2019

Emanuele Piani Sindaco Progetto San Godenzo Più Grandi Insieme Chiusura Campagna Elettorale

Emanuele Piani Sindaco
Progetto San Godenzo Più Grandi Insieme
Chiusura Campagna Elettorale

Giovedì 23 maggio ore 18 presso Bar Falterona a Castagno d'Andrea
Venerdì 24 maggio ore 21 presso il Circolo Parrocchiale di San Godenzo



Lavori su Ponte Vespucci, arrivano tre nuove porte telematiche provvisorie

I programma in questi giorni i lavori di predisposizioni di tre nuove porte telematiche provvisorie in piazza Goldoni e piazza Nazario Sauro.

I dispositivi sono previsti nell’ambito di una soluzione temporanea per agevolare l’accessibilità all’area di Borgo Ognissanti e il collegamento con l’Oltrarno, stante la chiusura per lavori di messa in sicurezza di Ponte Vespucci.

Grazie all’apertura della porta telematica su lungarno Vespucci, subito dopo il ponte oggetto dei lavori, sarà ricreata la staffa di accesso dai viali sostituendo il consueto itinerario Borgo San Frediano-Ponte Vespucci con quello provvisorio via Il Prato-via Curtatone-lungarno Vespucci-piazza Goldoni-Ponte alla Carraia-lungarno Soderini.

Le tre nuove porte provvisorie serviranno per tutelare la ztl dai transiti dei veicoli senza autorizzazione provenienti da lungarno Vespucci, fa sapere il comune di Firenze.

Due saranno collocate in piazza Goldoni: una sulla direttrice di lungarno Corsini, l’altra per le strade a cui si accede dalla rotatoria (via del Parione, via della Vigna, via del Moro e Borgo Ognissanti).

L’altra porta sarà in piazza Nazario Sauro a tutela di via dei Serragli: i veicoli non autorizzati ztl dopo aver attraversato il Ponte alla Carraia dovranno quindi svoltare a destra sul lungarno Soderini.

Non sarà aperta la porta telematica di Borgo San Fradiano già oggi molto utilizzata dagli autorizzati per bypassare la chiusura del Ponte Vespucci


Poste Italiane cerca portalettere a Firenze

Poste Italiane cerca portalettere a Firenze.

Per potersi candidare occorre un diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110;la patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale; l' idoneità generica al lavoro che, in caso di assunzione, dovrà essere documentata dal certificato medico rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante .

Poste Italiane, si legge nell'annuncio, offre un c ontratto a Tempo Determinato a decorrere da giugno 2019, in relazione alle specifiche esigenze aziendali sia in termini numerici che di durata.

"L’avvio dell’iter di selezione viene anticipato da una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste italiane a cui seguirà o una convocazione presso una sede dell’Azienda per la somministrazione di un test di ragionamento logico o una  una mail all’indirizzo di posta elettronica che sarà indicata in fase di adesione al presente annuncio. L’e-mail sarà spedita dalla Società Giunti OS “info.internet-test@giuntios.it” incaricata da Poste Italiane per la somministrazione del test di selezione (ragionamento logico) e conterrà l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test e tutte le spiegazioni necessarie per il suo svolgimento. Eventuali richieste di chiarimenti sulla selezione non dovranno essere inviati alla Società Giunti OS ma esclusivamente all’indirizzo evidenziato nel testo della mail."


Coloro che supereranno la prima fase di selezione (test attitudinale sia in sede sia svolto via mail), potranno essere contattati da personale di Poste Italiane per il completamento della seconda fase del processo di selezione che prevede per chi ha svolto il test presso una sede dell’Azienda, un colloquio e la prova d’idoneità alla guida del motomezzo che sarà effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta; per chi ha svolto il test via mail la verifica dello stesso (in forma breve), presso una sede dell’Azienda, un colloquio e la prova d’idoneità alla guida del motomezzo che sarà effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico.

Per maggiori informazioni:



A1 Milano Napoli Panoramica: chiusura del tratto allacciamento Direttissima - Pian del Voglio e Pian del Voglio località Aglio. Chiusura stazioni di Roncobilaccio e di Piand del Voglio. Chiusura aree di servizio Roncobilaccio Est e Ovest.

Per consentire il passaggio della pedalata amatoriale sulla A1 Milano-Napoli Panoramica, dalle 07:30 alle 15:00 di sabato 25 maggio, saranno adottati i seguenti provvedimenti di chiusura: 
-sarà chiuso il tratto compreso tra il km 262+200 allacciamento con la A1 Milano-Napoli Direttissima / Località Baccheraia e il km 237+200 Pian del Voglio, verso Bologna; 
-sarà chiuso il tratto compreso tra il km 237+200 Pian del Voglio e il km 255+700 Località Aglio, verso Firenze, con uscita obbligatoria alla stazione autostradale di Pian del Voglio; 
-sarà chiusa la stazione di Roncobilaccio, in uscita e in entrata, da e verso entrambe le direzioni/provenienze - Bologna e Firenze e sarà chiusa la stazione di Pian del Voglio, in entrata verso Firenze e in uscita per chi proviene da Firenze; 
-saranno chiuse le aree di servizio "Roncobilaccio est" e "Roncobilaccio ovest" situate tra Barberino e Roncobilaccio, verso Bologna e Firenze. 
In alternativa, si potrà percorrere la A1 Milano-Napoli Direttissima.


Infiorata domenica 26 maggio 2019 nel centro storico di Scarperia

Come di consueto anche quest’anno l’ultima domenica di maggio Scarperia si riveste di fiori inaugurando una primavera tutta speciale.
Le strade e le piazze del centro storico del paese vengono ricoperte di quadri floreali che rappresentano un tema comune.
I disegni sono realizzati con i petali dei fiori, principalmente garofani, che cittadini, alunni e commercianti pazientemente spetalano la sera precedente.
L’ingresso è gratuito
L'evento è patrocinato dal Comune di Scarperia e San Piero.
Per informazioni Pro Loco Scarperia tel. 055 – 84.68.165




API: MALEDETTA PRIMAVERA

Le bizze del tempo di questa pazza primavera sconvolgono anche le api che restano nelle arnie per effetto della pioggia durante la fioritura senza riuscire a svolgere il prezioso lavoro di trasporto del polline da una pianta all’altra ma in forte ritardo è anche la produzione di miele con cali fino al 70% per i primi raccolti di stagione, a seconda delle zone. È la Coldiretti a lanciare l’allarme sugli effetti del maltempo che sta ostacolando il lavoro delle api disturbate dalle piogge e dal freddo e che ha rovinato anche la giornata mondiale delle api, che si festeggia il 20 maggio a livello planetario, istituita dall’Onu nel 2018.
“Questa primavera instabile – sottolinea Fabrizio Filippi presidente di Coldiretti Toscana - sta creando grossi problemi agli alveari in alcune aree perché il maltempo ha compromesso le fioriture e le api non hanno avuto la possibilità di raccogliere il nettare e quindi non stanno riuscendo a produrre miele ma difficoltà si registrano anche per l’impollinazione delle piante da frutto, con la prevedibile conseguenza di una minore disponibilità di prodotto, senza una decisa inversione di tendenza”.
Nelle campagne della Toscana si producono mediamente 23mila quintali di miele, circa il 10% della produzione nazionale, per un valore di circa 16milioni di euro. Gli apicoltori nella nostra regione sono circa 4700 e sebbene sia un settore dove è sviluppato l’hobbismo, una buona parte di questi sono veri e propri imprenditori agricoli. L’anagrafe regionale ad oggi censisce oltre 93.000 arnie.
Gli effetti del clima – rileva la Coldiretti – rischiano di aggravare una situazione già difficile infatti con il calo della produzione di miele aumentano le importazioni di miele dall’estero. Quasi la metà di tutto il miele estero in Italia arriva da due soli paesi: Ungheria con oltre 8 milioni e mezzo di chili e la Cina con quasi 3 milioni di chili; Paesi ai vertici per l’insicurezza alimentare.




CODICE GIALLO PER RISCHIO IDROGEOLOGICO/IDRAULICO RETICOLO MINORE E TEMPORALI FORTI FINO A DOMANI 23 MAGGIO NELLE AREE A2, M DELL'UNIONE


CodiceGiallo per rischio  idrogeologico e temporali forti nel territorio dell' Unionecomuni Valdarno e Valdisieve in corso fino a domani per l'area A2(comune di Reggello) e domani anche sull'area M (Comuni di Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rufina e San Godenzo). Il codice giallo è previsto per lo stesso tipo di rischio anche in altre zone della Regione.
Previsioni: oggi, mercoledì e domani giovedì, pressione livellata sul Mediterraneo centrale, tuttavia aria fredda in quota mantiene attive condizioni di instabilità pomeridiana.
PIOGGIA: oggi pomeriggio, mercoledì, possibili temporali sparsi in Appennino e sulle zone interne centro meridionali con cumulati medi non significativi e massimi puntuali fino a 30-50 mm anche in breve tempo (1 ora) più probabili al centro sud. Domani, giovedì, nel pomeriggio possibili temporali sparsi sulle zone interne con cumulati medi non significativi e massimi fino a 30-50 mm, anche in breve tempo (1 ora) più probabili in Appennino e sulle zone interne centro meridionali.
TEMPORALI: oggi pomeriggio, mercoledì, possibili temporali sparsi, localmente forti, in Appennino e sulle zone interne centro meridionali. Domani, giovedì, possibili temporali sparsi, anche forti, sulle zone interne, in particolare su quelle Appenniniche.- Per Informazioni di dettaglio sugli avvisi di criticità, le aree di allerta, previsioni meteo, precipitazioni previste e andamento meteo consultare www.cfr.toscana.it
Per informazioni su rischi connessi all'allerta meteo e norme comportamento consultare http://www.regione.toscana.it/allertameteo



Dal 1 giugno Unicoop Firenze non venderà più piatti, bicchieri e posate di plastica

Dal 1° giugno, Unicoop Firenze toglie dagli scaffali piatti, bicchieri e posate di plastica. In numeri, 80 milioni di piatti, 90 di bicchieri e 50 di posate, per un totale di 220 milioni di pezzi l’anno, pari a 1.500 tonnellate di plastica in meno a carico dell’ambiente.
Lo stop al monouso inquinante batte sul tempo tutti e anticipa in concreto la direzione di marcia indicata dall’Europa che, lo scorso marzo, ha approvato una direttiva con cui, dal 2021, mette al bando sul territorio europeo alcuni oggetti di plastica monouso, che costituiscono il 70% di tutti i rifiuti marini. Se questa è la direzione da seguire per aiutare l’ambiente, Unicoop Firenze lo fa da subito, per alleggerire l’impatto su terra e mare e coinvolgere i consumatori, che daranno il loro contributo per un ambiente più pulito.
La scelta di Unicoop Firenze rispetto alla plastica usa e getta segue anche il successo del progetto Arcipelago Pulito, che ha dimostrato come sia possibile promuovere ed affermare buone pratiche ambientali, come nel caso dei pescatori che, durante i mesi della sperimentazione, hanno potuto riportare a terra i rifiuti raccolti durante l’ordinaria attività di pesca. Ora che Arcipelago Pulito sta diventando legge nazionale, dopo l’approvazione in Consiglio dei Ministri del disegno di legge SalvaMare, la cooperativa si conferma capofila delle scelte per l’ambiente.


25 Maggio " IL NOSTRO SENTIERO"

Sabato 25 maggio 2019
ore 15.30
Sala Parrocchiale di San Godenzo
" IL NOSTRO SENTIERO"
Promuovere la cultura per l'infanzia in una prospettiva 0-6: confronti, riflessioni, voci dal territorio


martedì 21 maggio 2019

Aifa ritira lotto antibiotico Amoxicillina TEVA

L’Aifa, l’Agenzia Italiana del Farmaco, ha disposto il ritiro dalle farmacie di un lotto dell’antibiotico Amoxicillina Acido Clavulanico della TEVA impiegato per la terapia e cura di varie malattie e patologie come endocardite e otite.
Si tratta del lotto n. HT6111 – AIC 037526011 con scadenza 02-2020.
Il provvedimento si è reso necessario in seguito alla comunicazione da parte della società Sandoz e successiva notifica di allerta rapida pervenuta dall’agenzia dei medicinali tedesca, concernenti segnalazioni dall’Egitto per la presenza di grumi di polvere nel suddetto farmaco.
Il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute procederà con gli adempimenti necessari per la verifica del ritiro avviato dalla ditta.


A1 Milano - Napoli Panoramica: chiuso per una notte il tratto tra allacciamento A1 Direttissima località Baccheraia e Roncobilaccio nella notte tra il 21 e il 22 maggio

Sulla A1 Milano-Napoli Panoramica, per programmate attività di rimozione dei portali di segnaletica all'interno della galleria "Manganaccia", previste in orario notturno, a ridotta circolazione di veicoli, dalle 21:00 di martedì 21 alle 06:00 di mercoledì 22 maggio, sarà chiuso il tratto compreso tra l'allacciamento con la A1 Direttissima "Località Baccheraia" e Roncobilaccio, in direzione di Bologna. 
Nello stesso orario, sarà inoltre chiusa l'area di servizio "Roncobilaccio est", situata all'interno del suddetto tratto. 
In alternativa, chi proviene da Firenze ed è diretto verso Bologna, potrà percorrere la A1 Direttissima. 
Per raggiungere la A1 Panoramica a monte del tratto chiuso, si consiglia di percorrere la A1 Direttissima, verso Bologna, uscire a Badia e rientrare, sulla A1 Panoramica, alla stazione autostradale di Pian del Voglio, per proseguire in direzione di Bologna. 

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite i collegamenti "My Way" in onda su Sky Meteo24 (canale 501 Sky), su Sky TG24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre), sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple. Sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24. 



Fi-Pi-Li, al via il cantiere tra Ginestra e Montelupo

Inizieranno il prossimo lunedì, 27 maggio, i lavori per la messa in sicurezza della strada di grande comunicazione Fi-Pi-Li nel tratto compreso tra gli svincoli di Montelupo e Ginestra Fiorentina. 

Il cantiere sarà attivo per circa 8 mesi e comporterà la riduzione della carreggiata ad una corsia per senso di marcia nel tratto interessato dai lavori. Grazie a questo intervento saranno sostituite le barriere laterali ed il new jersey centrale con altri a norma, verrà rifatta la pavimentazione con asfalto drenante e fonoassorbente, l'infrastruttura sarà dotata di cavidotti per il passaggio della fibra ottica e di altre migliorie tecnologiche. 

Consulta anchehttps://fipili-montelupoginestra.it/




CERCASI BAGNINO/A PER STAGIONE ESTIVA

Il Camping Mugello Verde a San Piero a Sieve cerca
– bagnina/o per stagione estiva
Inviare curriculum a mugelloverde@florencevillage.com


CERCASI ESPERTA/O IN RICAMO A MANO

Il Borgo Cashmere cerca esperto/a in ricamo a mano
Per informazioni chiamare il numero 055 8459410 o inviare il curriculum all’indirizzo mail lavoraconnoi@ilborgo.it


24 maggio apericena al Bar Caffè Falterona a Castagno d' Andrea

Non prendete impegni
venerdì 24 maggio Apericena
al BarCaffè Falterona
a Castagno..!!!




MEMORIAL “MARIO CALZOLAI” A SAN PIERO A SIEVE IL 25 MAGGIO

Sabato 25 maggio al Campo Sportivo “Alessia Ballini” di San Piero a Sieve  si svolgerà il Memorial Mario Calzolai  il cui ricavato verrà devoluto alla Fondazione Tommasino Bacciotti onlus.
La giornata prevede un triangolare di calcio a partire dalle ore 16 con la  squadra del “Amici di Mario” , della Compagnia Carabinieri di Borgo san Lorenzo e del CRAL Publiacqua.
Alle 18 incontri delle squadre Primi Calci 2010, Pulcini 2009  e 2008 di San Piero e Fortis Juventus.
Dalle 16 alle 19 per tutti i bambini sarà presente il Clown Giulivo.
Hanno assicurato la loro presenza vecchie glorie viola come Antognoni, Merlo, Chiarugi, Pin, Firicano, Roggi e Donadel , interverranno anche Furio Valcareggi e Roberto Vinciguerra.
Presenteranno la giornata i comici Gaetano Gennaio e Alessandro  Paci insieme a Lucia Petraroli.
Al termine è prevista una cena durante la quale verranno premiati i bambini e le società partecipanti.
Per info e prenotazioni 333 1293258 oppure 347 9931187



Venerdì 31 maggio Settimana del melanoma

In occasione della settimana del melanoma organzzata dal Rotary Club Firenze Valdisieve con il Patrocinio del Comune di Dicomano e la collaborazione della Misericordia di Dicomano, i cittadino che lo desiderino, potranno sottoporsi ad un controllo gratuito, effettuato nel pomeriggio di venerdì 31 maggio da un medico specialista presso gli ambulatori della stessa Misericordia di Dicomano.
Gli interessati potranno prenotare la visita telefonando al numero 055838084 


26 MAGGIO 2019 ELEZIONI EUROPEE ED AMMINISTRATIVE

Domenica 26 maggio 2019 si terranno le elezioni europee e amministrative per eleggere rispettivamente i membri del Parlamento Europeo spettanti all' Italia, il Sindaco e il consiglio comunale.
 Si voterà soltanto nel giorno di domenica dalle ore 7.00 alle ore 23.00.
Per ulteriori informazioni si possono consultare le seguenti pagine:
  •  Iscrizione nelle liste elettorali  aggiunte Elezioni Europee  Esercizio del diritto di voto dei cittadini comunitari residenti in Italia: http://www.comune.san-godenzo.fi.it/esercizio-del-diritto-di-voto-dei-cittadini-comunitari-residenti-in-italia
  •  Iscrizione nelle liste elettorali  aggiunte per la elezione del Sindaco e degli Organi comunali (per cittadini U.E.): http://www.comune.san-godenzo.fi.it/node/11720
  • Voto a domicilio e voto assistito: http://www.comune.san-godenzo.fi.it/voto-a-domicilio-e-voto-assistito
  • Tessera elettorale ; http://www.comune.san-godenzo.fi.it/servizi/scheda-servizio/tessera-elettorale-rilascio-duplicato-per-furto-smarrimento-deterioramento
  • Informazioni sul voto : http://www.comune.san-godenzo.fi.it/informazioni-sul-voto



venerdì 17 maggio 2019

Mariah Carey a Firenze: annullato il concerto con John Legend

Annullato il concerto di Mariah Carey e John Legend a Firenze, previsto per l’8 giugno allo stadio Artemio Franchi e per il quale si potrà richiedere il rimborso del biglietto. Gli organizzatori hanno comunicato che l’evento, dal titolo “Florence 4ever” non ci sarà. Il motivo? “Difficoltà tecniche dovute alla produzione dell’evento”.

Mariah Carey a Firenze, annullato il concerto

Così si legge in un’email inviata a tutti i possessori di biglietto per l’atteso concerto che non si farà. Le modalità del rimborso sono riportate sul sito di Ticketone, rivenditore ufficiale delle prevendite.

Mariah Carey e John Legend a Firenze: come avere il rimborso

Chi ha acquistato il biglietto presso uno dei punti vendita del circuito Ticketone potrà richiedere il rimborso presentandosi direttamente presso lo stesso punto vendita. C’è tempo fino all’8 luglio.
Chi invece ha acquistato uno o più biglietti sul sito www.ticketone.it o tramite call center sarà rimborsato automaticamente, compresi i diritti di prevendita. Non saranno rimborsati invece le commissioni di servizio e i costi di spedizione (se il biglietto fosse già stato spedito).
Pertanto, chi al momento dell’acquisto aveva scelto la modalità del ritiro sul luogo dell’evento o di stampa a casa del biglietto, sarà rimborsato sulla carta di pagamento utilizzata in fase di acquisto. Il riaccredito avverrà entro 30 giorni.
Diversa la procedura per chi invece aveva acquistato i biglietti fisici del concerto di Mariah Carey e John Legend a Firenze, annullato. Se i biglietti sono stati spediti tramite corriere espresso, dovranno essere restituiti. Lo si potrà fare tramite raccomandata con ricevuta di ritorno da indirizzare a “TicketOne S.p.A., via Vittor Pisani 19, 20124, Milano, C.a. Divisione Commercio Elettronico”. Per farlo c’è tempo fino all’1 luglio. Farà fede la data del timbro postale. Il riaccredito avverrà soltanto una volta che la raccomandata sarà ricevuta.
Un vero peccato per tutti i fan italiani di due delle voci più apprezzate del pop e del soul statunitense.

Martedì 21 maggio Toscana Aeroporti, sciopero nazionale di 24 ore del trasporto aereo

Per il giorno martedì 21 maggio 2019 è stato proclamato da CGIL, CISL, UIL, UGL, CUB e USB uno sciopero nazionale del trasporto aereo di 24 ore, come informa Toscana Aeroporti e Toscana Aeroporti Handling, che coinvolgerà il personale degli scali di Firenze e Pisa.

A causa dello sciopero potranno essere possibili modifiche alla normale attività operativa. Saranno tuttavia assicurati tutti i voli di Stato, umanitari e di emergenza, nonché il trasporto di medicinali, merci deperibili, animali vivi e/o generi qualificati come di prima necessità per il rifornimento delle popolazioni e la continuità delle attività produttive.



A1 Milano-Napoli Panoramica: chiusura tratto località la Quercia località Aglio, chiusura stazione Rioveggio, Pian del Voglio Roncobilaccio, chiusura area di servizio Roncobilaccio Ovest a partire dalla sera del 20 maggio

Sulla A1 Milano-Napoli Panoramica, per programmati lavori di ordinaria manutenzione degli impianti nelle gallerie e per consentire lavori sulla pavimentazione, saranno adottati alcuni provvedimenti di chiusura, nei seguenti giorni e orari: 

-sarà chiuso il tratto compreso tra l'allacciamento con la A1 Direttissima Località "La Quercia" e "Località Aglio", verso Firenze, dalle 08:00 alle 18:00 di martedì 21 maggio. 
Saranno contestualmente chiuse le stazioni autostradali di Rioveggio e Pian del Voglio, in entrata verso Firenze e in uscita per chi proviene da Bologna. 

Sarà chiusa l'entrata della stazione di Roncobilaccio, verso Firenze: 
-dalle 08:00 alle 18:00 di martedì 21 maggio; 
-nelle due notti consecutive di martedì 21 e di mercoledì 22 maggio, con orario 22:00-06:00. 

Sarà chiusa l'uscita della stazione di Roncobilaccio, per chi proviene da Bologna: 
-dalle 22:00 di lunedì 20 alle 06:00 di mercoledì 22 maggio, in modalità continuativa; 
-dalle 22:00 di mercoledì 22 alle 06:00 di giovedì 23 maggio. 

Sarà chiusa l'area di servizio "Roncobilaccio ovest", situata nel tratto compreso tra Roncobilaccio e Barberino, verso Firenze: 
-dalle 21:00 di lunedì 20 alle 06:00 di mercoledì 22 maggio, in modalità continuativa; 
-dalle 21:00 di mercoledì 22 alle 06:00 di giovedì 23 maggio. 

Pertanto, chi proviene da Bologna ed è diretto verso Firenze, potrà percorrere la A1 Direttissima. 
In alternativa alla stazione di Rioveggio, chi viaggia verso Firenze, potrà utilizzare la stazione autostradale di Sasso Marconi ed in alternativa alla stazione di Pian del Voglio, potrà utilizzare la stazione di Badia, sulla A1 Direttissima. 

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite i collegamenti "My Way" in onda su Sky Meteo24 (canale 501 Sky), su Sky TG24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre), sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple. Sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24.



Allergia agli acari della polvere, in Toscana farmaco gratuito

La Toscana erogherà gratuitamente, oltre agli spray nasali per la rinite allergica, anche l'immunoterapia specifica per gli allergici agli acari della polvere. Lo stabilisce una delibera presentata dall'assessore al diritto alla salute e approvata dalla giunta nel corso della sua ultima seduta. 

L'immunoterapia specifica è una terapia indicata per la rinite allergica agli acari della polvere da lieve a grave, associata ad asma allergico agli acari della polvere non ben controllato da corticosteroidi inalatori e broncodilatatori: anche questo farmaco dovrà essere prescritto da uno specialista ospedaliero allergologo-immunologo clinico operante all'interno delle strutture pubbliche della Regione. Viene garantita la continuità terapeutica con farmaci corticosteroidi topici nasali. 

Le malattie allergiche respiratorie sono in costante aumento, con un grave impatto sulla qualità della vita, sui costi per l'assistenza sanitaria, e anche sull'assenteismo dal lavoro. La rinite allergica è spesso associata ad altre patologie: asma bronchiale, congiuntivite, rinosinusite, poliposi nasale, infezione del tratto respiratorio inferiore, ipertrofia adenoidea, otite, disturbi del sonno, e persino malocclusione dentale. La catena tra rinite e asma è molto breve, e spesso chi ha problemi di rinite può avere complicazioni asmatiche. 



LA XXVI EDIZIONE DI VIVILOSPORT a BORGO SAN LORENZO TRA NOVITÀ E CONFERME FINO AL 19 MAGGIO

Sport, sport e non solo. Se le oltre 100 discipline sportive presenti saranno ovviamente l’attrazione principale della più antica e grande festa dello sport regionale, giunta alla sua 26° edizione, non sarà l’unico tema dell’evento, al via giovedì 16 maggio a Borgo San Lorenzo e che proseguirà fino a domenica 19. Musica, teatro, mostre, cultura, raduni motoristici, arte, natura, sicurezza. Tanti i temi di una kermesse divenuta punto di riferimento e data fissa per l’intero territorio fiorentino con tanti partecipanti e spettatori anche da fuori regione. Una vera festa che per giorni valorizzerà in Mugello lo sport sotto tutti i punti di vista: da ammirare, da scoprire e, soprattutto, da provare. Vivilosport Mugello cresce ancora con oltre 130 tra società sportive, enti di promozione e associazioni coinvolte, tantissime le discipline, fra le quali alcune all’esordio assoluto, per quasi 350 eventi tra piccoli e grandi, che saranno fruibili in luoghi normalmente deputati ad altre attività. E’ forse questo il segreto di Vivilosport, che ogni anno si rinnova, grazie all’impegno ed all’entusiasmo di Federazioni, Associazioni, scuole ed un mare di volontari.
Rafforzata la stretta collaborazione con la direzione didattica delle scuole di Borgo San Lorenzo, e con le scuole dell’intero Mugello, dalle elementari alle superiori, grazie anche ad un rinnovato coinvolgimento dei bambini sia per l’apertura della festa, venerdì mattina (attesi 1300 bambini per 36 discipline), sia per altri importanti momenti della manifestazione. Una manifestazione che abbraccerà sempre maggiori aree del paese, come il Parco della Misericordia “Sandro Pertini”, l’Area Ponterosso e la zona in destra Cale, ed il Centro Piscine.  Funzionerà infatti nel week end un servizio di trenino-navetta tra il centro della manifestazione e il Centro Piscine Mugello dove si svolgeranno attività e nel parco saranno presentati i nuovi allestimenti (villaggio indiano) ed il programma dei Summer Camp con spettacoli a tema e laboratori, a cura di Vivilosport Ssdarl.
Nell’edizione 2019, confermato l’appuntamento con Bimbimbicicon particolare attenzione alla sicurezza, che tornerà nella mattina di sabato 18 maggio. E sempre sabato 18, ma nel pomeriggio, la Color Vibe Run, una divertente e coloratissima corsa in mezzo al verde ed ai monumenti del paese. E poi grandi novità con sorprese per i più piccoli e per tutta la famiglia che renderà gradevole trascorrere l’intera giornata tra gli spazi della manifestazione. Tra le novità, oltre a sport che calcheranno per la prima volta la scena borghigiana, diverse aree in cui società differenti ma di discipline affini hanno creato veri e propri poli in cui trovare tutto quel che si vuol provare e vedere di un settore; gare ed uscite in mezzo alla natura, manifestazioni e prove sulla Sieve; una pista per go kart a pedali, una divertente battaglia con gli archi, uno spazio dedicato al volo silenzioso ed uno ai giochi da tavola. E poi una piscina per immersioni subacquee, una parete di arrampicata, quattro campi per le discipline di squadra, momenti di spettacolo di danza, pattinaggio, sfilate, un concorso fotografico dedicato. Particolarmente significativa sarà l’esibizione di Baskin, in programma domenica mattina, che promuove lo sport come mezzo di inclusione tra diversamente abili e normodotati, la mostra “Campioni della Memoria” che ripercorre profili di grandi sportivi deportati nei campi di concentramento, la gara della Nazionale Italiana di Clownterapia che sfiderà sabato sera una squadra con sindaci e politici locali ed una composta da sacerdoti, il tutto, per beneficenza, che come per Bimbinbici, sarà destinata al reparto di pediatria dell’Ospedale di Borgo San Lorenzo. Da segnalare anche la presenza, sotto un unico tetto, delle arti marziali, ancora una volta unite, di tutti i soggetti legati al mondo del ciclismo e quest’anno anche delle società di pallavolo.
L’evento, voluto dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Ssd Vivilosport e la Periscopio Comunicazione, che cura la parte organizzativa dell’evento, ospiterà numerosi eventi regionali, offrendo la propria prestigiosa vetrina, tra le altre cose, ad un raduno regionale di nuoto, ad incontri interregionali di boxe, ad un animato e partecipatissimo raduno di moto ed alla rievocazione del circuito stradale del Mugello, ma soprattutto creando per i visitatori una sorta di percorso interattivo nel quale cimentarsi dal mattino fino a tarda notte.

Per saperne di più su novità e programma si può visitare www.vivilosport.net


FONDI PER I COMUNI PER RISPARMIO ED EFFICIENZA ENERGETICA

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge 34  del 30 aprile  che assegna ai comuni italiani 500 milioni di euro per interventi di efficientamento energetico, per energie rinnovabili e sviluppo sostenibile.
I comuni ricevono un contributo in base agli abitanti e dovranno avviare i progetti entro il 31 ottobre del 2019. Inoltre gli investimenti dovranno essere aggiuntivi rispetto a quanto previsto dai bilanci di previsione 2019. Come ricorda il sito dell’Anci ” i  contributi sono destinati a  a questo scopo : efficientamento energetico (efficientamento dell’illuminazione pubblica; risparmio energetico degli edifici pubblici; installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili); sviluppo territoriale sostenibile (mobilità sostenibile; adeguamento e messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale; abbattimento delle barriere architettoniche).
L’erogazione del contributo avviene in due quote: la prima, pari al 50% del contributo assegnato, a seguito della verifica da parte del Ministero del rispetto del termine di inizio lavori, mentre il saldo è erogato solo a seguito del collaudo dell’intervento realizzato.
Le disposizioni operative e le modalità di controllo per l’attuazione della misura saranno disciplinate con successivi provvedimenti ministeriali.
Per quanto riguarda il Mugello sono previsti 540 mila euro con contributo di 90 mila euro per Barberino e Borgo san Lorenzo, 70 mila per Dicomano, Vicchio e Vaglia e 50 mila per Firenzuola, Marradi e Palazzuolo:
In Valdisive il comune di Pontassieve che supera i 20 mila abitanti potrà ricevere 130 mila euro, 70 mila Rufina e Pelago e 50 mila Londa e San Godenzo.
Il 50% del finanziamento viene erogato all’inizio dei lavori e il saldo al termine della rendicontazione