Benvenuto

Benvenuto nel sito “Insangodenzo”, questo sito raccoglie tutte le informazioni sugli operatori turistici, attività commerciali, artigiani e piccoli produttori agricoli, news curiosità e quant'altro riguarda gli eventi nel comune di San Godenzo.

IN TOSCANA, al confine tra MUGELLO e VAL DI SIEVE, prendendo da DICOMANO la direzione verso FORLì, dopo circa 10 chilometri quasi al confine con la ROMAGNA , tra la valle dell'ACQUA CHETA ed il MONTE FALTERONA, troviamo il paese di SAN GODENZO, nella cui famosa abazia nel 1302 DANTE ALIGHIERI convenne con gli esuli guelfi bianchi e Ghibellini.

SAN GODENZO comune della MONTAGNA FIORENTINA ha una notevole estensione territoriale ed ha un dislivello tra il punto più alto (M. Falco, m 1658) e quello più basso (oltre Ponte alla Corella, m 240) di oltre 1400 metri, mostrando delle caratteristiche rudemente alpestri, con monti strapiombanti e profonde vallate. Dal territorio del Comune di San Godenzo, nella frazione de Il CASTAGNO D'ANDREA è possibile entrare nell'area protetta del PARCO NAZIONALE FORESTE CASENTINESI, MONTE FALTERONA e CAMPIGNA, una tra le piu'suggestive porte del versante fiorentino del Parco.

lunedì 23 dicembre 2013

Bambini arriva Babbo Natale!!!

Bambini arriva Babbo Natale!!!
il 24 Dicembre dalle ore15 alle ore 16
a San Godenzo sotto i portici 
Saluti e un Augurio per un Buon Natale
e un Migliore Anno Nuovo!
Alessandro Contedini
Bed and Breakfast Podere Cerreta
Località Cerreta, 137
50060 San Godenzo (FI)- Italy
Tel. (+39) 055 8374231
Cell. (+39) 389 5067603

Gruppo storico Dante Ghibellino.

SIAMO A FIRENZE...
Il giorno 06/01/2014 a Firenze, il gruppo storico "DANTE GHIBELLINO" di San Godenzo è stato invitato a presentare la rievocazione storica "LA CAVALCATA DEI RE MAGI". La partenza da San Godenzo e prevista alle ore 11:00 circa. Se vuoi far parte del corteo storico contatta Christian al numero: 3393888155-3316292791.

mercoledì 18 dicembre 2013

Cenone di San Silvestro da Silvano


Ancora indecisi su come "ammazzare l'anno"? Venite a festeggiare con noi il nuovo anno nel tradizionale cenone di San Silvestro che si terrà al ristorante Silvano a San Godenzo. Oltre agli immancabili e gustosissimi piatti (trovate il menù dettagliato nel'immagine allegata) la vostra serata sarà allietata da tanta buona musica dal vivo con "Dannis & the Jets"!

Prenotatevi da Luigi: 3382103574
                      Angela: 3357898128
                      Giovanni: 3339606335

sabato 14 dicembre 2013

Mercatini di Natale a Castagno

Vi siete persi i Mercatini di Natale che si sono tenuti a San Godenzo a fine Novembre? Siete ancora alla ricerca dei regali dell'ultimo minuto? Non disperate Domenica 22 Dicembre potrete trovare dei mercatini di natale anche a Castagno D'Andrea con la visita di babbo natale! Vi aspettiamo!

lunedì 9 dicembre 2013

Mostra dei presepi

Ieri ha preso il via l'annuale mostra dei presepi per le vie del paese.
La mostra che sarà possibile visionare fino al 7 gennaio ha come ambiente tutti gli anfratti, finestre e pertugi del nostro paese nel quale troverete dalle più classiche alle più originali rappresentazioni della natività.
La tradizione del presepe deriva dal dal XIII secolo e fu ideata per primo proprio da San Francesco per poter permettere ai ceti più popolari di avvicinarsi e comprendere meglio il mistero del Natale.
Non lasciatevi sfuggire questa annuale e suggestiva mostra, siete tutti invitati a San Godenzo!

MOSTRA DEI PRESEPI
San Godenzo 4^ Edizione
8 dicembre 2013 – 7 gennaio 2014
In questo periodo è possibile ammirare, per le vie del paese, alle finestre delle  abitazioni, negli angoli più suggestivi, nell’Abbazia Benedettina, nei locali di Villa Gentili, presepi di ogni foggia e dimensione, realizzati con vari materiali dalle stesse famiglie residenti, dalle Associazioni presenti sul territorio, da artisti, collezionisti, amatori e cultori della tradizione presepistica.
Nelle scorse edizioni San Godenzo ha avuto la fortuna di ospitare opere di gran pregio realizzate da artisti illustri come Amalia Ciardi Duprè, Yvonne de Palma, Felice Pezzano, Carlo Maria Giudice, Giuseppe Attanasio, Sergio Seletti, Giuseppe Tocchetti, Lorena Nocentini.
Alcuni di questi artisti saranno presenti anche in questa edizione.  L’evento è organizzato dalla Pro Loco di San Godenzo in collaborazione con l’Associazione Italiana Amici del Presepio e l’UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in congedo d''Italia) Sezione di Firenze, con il patrocinio del Comune di San Godenzo. La mostra è curata dalla giornalista Carmelina Rotundo.

Sabato 8 dicembre 2013 ore 17,00 inaugurazione mostra 
Espongono tra gli altri: Accademia Degli Etruschi, Arci Pesca Toscana, Bartolozzi e Maioli, Carmelina Rotundo, Carolina Jofrè, Cesare Rotundo, Circolo Filatelico Puccini, Elisa Amerena, Elisa Curzoli, Francesco Trivellato, Francesco De Masi,Giampaolo Beltrame, Giuseppe Agazzi, Giuseppe Tocchetti, Il Marzocco, Lorena Nocentini, Maria Antonietta Lemmi e figlio, Nicola Scarlatino, Pasquale Maldera, Renato Dal Bello, Rosina Noce Prete, Salvatore Scafuri (presepe UNUCI Toscana). Don Benso Benni sarà presente, idealmente, con il suo libro dedicato alla figura di San Giuseppe.


Media partner: 
Quotidiano on line "Nove da Firenze" http://www.nove.firenze.it/ 
ORIENTEPRESS 
Giornale delle Terre del Levante Fiorentino

Info
www.comune.san-godenzo.fi.it/
https://www.facebook.com/groups/173643055990205/

giovedì 28 novembre 2013

SAN GODENZO UN SECOLO FA

I suoi luoghi, la sua gente
fotografate di Filippo del Campana, commentate da Piero Rossi Marchese

              Mostra permanente a Villa gentili



Domenica 24 novembre si è inaugurata la suggestiva mostra fotografica basata su due importanti nomi: quello di Filippo del Campana, fotografo “dilettante” che nel 1913 compì attraverso numerose lastre fotografiche un’esplorazione nel mondo rurale di San Godenzo, e quello di Piero Rossi Marchese che, venuto in possesso più di settanta anni dopo di quelle lastre, vi si immerse con la cura e l’attenzione di un etologo e da sensibile ricercatore di tutto ciò che faceva parte di questo territorio passò moltissimi anni ad analizzare quelle foto per identificare attraverso i tanti dettagli i luoghi così mutati, le persone così lontane, le abitudini e la vita di un’epoca così lontani da noi.

Per questo lavoro Piero per anni ha chiesto alla gente di San Godenzo se riconoscesse qualcosa o qualcuno di quella vita impressa in un’epoca tanto lontana da noi per poi passare anni negli archivi per verificare ogni dettaglio raccolto.

Il risultato è questa mostra permanente che abbina la storicità del lavoro fotografico, inteso come tecnica e come rappresentazione di uno spaccato d’epoca, alla suggestione di un minuzioso lavoro di ricerca che fa diventare l’importante opera fotografica qualcosa di più: un documento storico di grande valore, una testimonianza accurata della vita di questa parte di Appennino di 100 anni fa esatti: 1913-2013.

Le centinaia di schede che Piero Rossi Marchese ci ha lasciato sono state riassunte ed accostate a ciascuna foto cui si riferiscono, mantenendo vivo, e trasmettendo a chi le osserva, lo stupore di Piero che nell’osservare scopre e si meraviglia per poi approfondire e scoprire ancor più.


Le 129 lastre fotografiche che Filippo del Campana impresse per la  l’Esposizione Industriale Agricolo Mugellana (E.I.A.M.) del 1913 in rappresentazione del mondo agricolo di San Godenzo sono, inoltre, una testimonianza di come all’epoca il nostro comune, con i suoi 4200 abitanti e la forte realtà agricola presente, rappresentasse il quarto comune per importanza di tutta l’area mugellana e della Val di Sieve.

mercoledì 20 novembre 2013

Dopo il successo delle scorse edizioni, alcune delle quali si sono svolte addirittura sotto una suggestivissima neve, torna anche questo anno il tradizionale appuntamento dove trovare tante idee carine per i vostri regali di natale senza aspettare l'ultimo minuto.
A riempire le piazze e le logge del paese, accanto agli stand gastronomici dove potrete gustare il meglio della tradizione locale, potrete trovare stand di lavori artigianali, addobbi e decori per i vostri presepi e alberi di natale, la pesca della beneficenza della parrocchia e tante tante altre cose che sicuramente attrarranno la vostra attenzione.
Potrete trovare tutte le informazioni che vi occorrono telefonando ai numeri: 3357764244 - 3202367024

Vi ricordiamo anche che a partire dall'8 Dicembre fino al 6 Gennaio sarà possibile, come gli scorsi anni, andare alla ricerca dei vari presepi preparati per le vie del paese, un viaggio alla ricerca del natale migliore e più vero, un'appuntamento da non perdere.

martedì 19 novembre 2013

Mostra permanente: "San Godenzo un secolo fa"

Sabato 23 novembre alle ore 16.30, in omaggio a Piero Rossi Marchese, ci
sarà l'inaugurazione presso la sala del consiglio comunale e a seguire presso villa Gentili della mostra permanente:
"San Godenzo un secolo fa" i suoi luoghi , la sua gente nelle fotografie
di Filippo Del Campana commentate da Piero Rossi Marchese.
Un'inaugurazione da non perdere, con la presenza e l'intervento del nostro Sindaco Alessandro Manni e del curatore della mostra Stefano Miniati.
Vi aspettiamo numerosi!

mercoledì 6 novembre 2013

Passeggiate a Cavallo, lungo i sentieri del CAI con possibilità anche di pernottamento nella stuttura B&B Podere Cerreta, località Cerreta a San Godenzo (FI)

Tel 055.8374231 Cell.3895067603

http://www.poderecerreta.com/

https://www.facebook.com/podere.cerreta?fref=ts
 

martedì 5 novembre 2013

Aspettando i mercatini

Vi state preparando per i nuovi mercatini di natale? anche quest'anno l'ultima domenica di Novembre il nostro paese ospiterà questo evento tradizionale, che tutti gli anni diventa sempre più grande, con grande affluenza di persone e di espositori.
Troverete prodotti natalizi, prodotti artigianali, prodotti del territorio, pesche di beneficenza e il cordiale e caloroso accoglimento che il nostro paese sa dare a tutti i suoi visitatori.
Vi aspettiamo!

lunedì 21 ottobre 2013

Corsi in palestra

Sono ripresi i vari corsi che già dallo scorso anno si tenevano presso la palestra comunale.
Per qualsiasi informazione telefonate ai numeri: 3332448072 o 3332164049

martedì 15 ottobre 2013

Ascoltare la Musica - Introduzione e considerazioni

Dopo il successo del primo incontro tenutosi venerdì scorso, prosegue con questo venerdì e il 15 e 22 novembre "ascoltare la musica - introduzione e considerazioni" siete tutti invitati a partecipare a questa bella iniziativa, per gli amanti della musica e non, presso la biblioteca di San Godenzo alle ore 21.00

lunedì 14 ottobre 2013

44^ ballottata

Carissimi amici,
come ogni anno ottobre è tempo di marroni, e allora venite a scoprire il gusto del marrone del mugello IGP alla "44^ ballotata" di Castagno D'Andrea.
Dalla mattina fino alla sera avrete modo di gustare i nostri marroni in tutti i modi che preferite (ballote, bruciate, dolci ai marroni ecc...) e in più troverete anche il mercato dei produttori del marrone del mugello IGP insieme ad altri prodotti del territorio.
Non mancate domenica 20 e 27 ottobre!

lunedì 30 settembre 2013

Corso di Yoga

Si avvisa chiunque fosse interessato dell'attivazione di un nuovo corso di Yoga presso villa Gentili a San Godenzo a partire dal 1/10/2013 alla presenza di un istruttore qualificato.
Per maggiori informazioni:
320.8605001
335.1414972

giovedì 26 settembre 2013

Progetto Le Valli

ANDREA PAPI

PROGETTO LE VALLI
San Godenzo, architettura appenninica tra Toscana e Romagna
Seconda fase: conservare la memoria
 
San Godenzo - Villa Gentili e Logge del mercato
dal 5 al 13 ottobre
 
Inaugurazione 5 ottobre -  Logge del mercato 
Presentazione di  Alessandro ManniSindaco di San Godenzo
e di Andrea Papi, curatore del progetto
Visita della mostra a Villa Gentili
 

Nella prima fase (2011 – 2012) del Progetto Le Valli, Andrea Papi con la collaborazione del Comune di San Godenzo, ha realizzato varie attività: il sito web www.progettolevalli.orgdove sono riportate le immagini degli edifici rurali non più abitati del territorio comunale, i video che documentano in maniera dettagliata alcuni edifici in stato di abbandono e il Workshop, articolato in due momenti, una conferenza e un trekking, con esposizione finale del lavoro dei partecipanti.       
 
Nella seconda fase del progetto si propongono azioni che contrastino l’abbandono del territorio che inevitabilmente porta alla distruzione di testimonianze uniche dell’abitare la montagna, di edifici che ormai stanno uscendo anche dal ricordo delle persone.  L’obiettivo di questa fase è riuscire a realizzare opere per conservare la memoria dei luoghi abitati della montagna.
   
In questa occasione verranno presentati materiali relativi al Sentiero dell’architettura rurale e al recupero dell’Oratorio di case Le Valli, individuati tra le proposte scaturite dal Workshop.Sarà visibilela prima di una serie di video-interviste a persone che hanno vissuto nelle case adesso in rovina. Verrà  inoltre esposta la Serie di dodici edifici di Andrea Papi.

ANDREA PAPI
PROGETTO LE VALLI
San Godenzo, architettura appenninica tra Toscana e Romagna
 
Seconda fase: Conservare la memoria
San Godenzo - D al 5 al 13 ottobre 2013 
 
Inaugurazione 5 ottobre ore 16
Logge del mercato - Via Forlivese
 
Villa Gentili - Vicolo del Frantoio 8
sabato e domenica:   10.30 – 12.30 e 16.30 – 18.30 
 
 
  COMUNE DI SAN GODENZO
 
 



mercoledì 11 settembre 2013

69° anniversario della distruzione dell'abitato di San Godenzo

Domenica 15 settembre si terra il 69° anniversario della distruzione dell'abitato di San Godenzo, per questa occasione la sezione di San Godenzo dell'associazione nazionale carabinieri e degli alpini organizzano una giornata di memoria dell'evento che ha il suo fulcro nella Santa messa delle ore 11 presso la nostra abbazia alla quale tutti siete invitati a partecipare.


Incontro con Antonio Ciccone

Venerdì 13 Settembre non mancate all'incontro con l'artista Antonio Ciccone del quale è tuttora in corso, nel nostro comune, la mostra dei quadri sulla natura nell'ambito della mostra "l'arte della caccia, la caccia nell'arte".
Vi aspettiamo alle ore 21 presso l'oratorio della madonna a Castagno D'Andrea.

lunedì 19 agosto 2013

Serata di Osservazione Astronomica

SABATO 31 AGOSTO 2013 a Castagno D'Andrea (San  Godenzo - Fi), presso il Centro Visite del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna  in Via della  Rota, 8

- ore 18:30, spettacolo teatrale "Miracoli sull'aia" di e con Marco  Zannoni, al flauto Maria Rita Laugeni e Elisa Visca

Marco Zannoni con il racconto della sua Bibbia  contadina, ci riporta all'ascolto di un mondo lontano ricco di  tradizione, dove genti e territorio si riconoscono in un dialogo  continuo.

- ore 19:45, aperitivo rustico e vino sincero 

- ore 21:15, Osservazione Astronomica curata dall'astrofilo e  divulgatore astronomico Daniele Migliorini 

Sulla sera le temperature possono essere relativamente basse. Avere a  disposizione abbigliamento da montagna e torcia. 

INGRESSO GRATUITO 

Consigliata prenotazione a uno dei recapiti: 
cv.castagnodandrea@parcoforestecasentinesi.it 
055 83 75 125 (orario di apertura) -   348 73 75 663 

Ulteriori informazioni 

SERATA DI OSSERVAZIONE ASTRONOMICA 
Conoscere il cielo e i suoi movimenti, i miti, i nomi dei pianeti,  delle stelle e costellazioni fa parte di un patrimonio naturale,  storico e culturale risalente almeno al Paleolitico quando erano già  state coniate alcune costellazioni e rappresentate come incisioni  sulla pietra. La conoscenza del cielo nasce evidentemente da un sentimento di curiosità innato nel genere umano. Nella serata saranno  ben illustrati i movimenti giornalieri e stagionali degli astri sulla  volta celeste. Verranno descritte le stelle e le costellazione  d'estate, chiaramente indicate con un raggio laser. Si osserveranno  poi al telescopio gli oggetti celesti più significativi. Tutti gli interventi sono esposti in maniera semplice, popolare e alla portata  di tutti e senza che si debbano avere già conoscenze astronomiche  acquisite. 

Relatore e ideatore degli interventi astronomici è l'astrofilo e  divulgatore astronomico Daniele Migliorini  http://www.poca.biz/astro 

Curriculum astronomico di Daniele Migliorini. 
Classe 1970, chimico di professione, astrofilo e divulgatore  astronomico per passione. Autodidatta, fin dalle scuole medie si è  interessato all'astronomia, che fu uno dei suoi primi interessi,  studiando libri e osservando con il suo Celestron C8 SP ora aggiornato  ad uso semi-professionale per le serate di osservazione divulgative, per osservazioni personali e per fotografia astronomica. Ha  frequentato corsi di perfezionamento per la divulgazione astronomica  tenuti dall'Università di Firenze presso il laboratorio di ricerca  educativa e didattica scientifica, in collaborazione con il  Coordinamento delle Associazioni Astrofile della Toscana; e dal 1995 è divulgatore astronomico in conferenze, corsi di astronomia, serate  osservative in circoli, scuole, università dell'età libera della  provincia di Firenze. 

domenica 18 agosto 2013

Attività estive presenti nel comune

Consultate la voce attività in corso per avere un quadro completo delle varie proposte estive nel territorio comunale

lunedì 5 agosto 2013

Cinema Sotto le stelle

Vi postiamo il programma del Cinema sotto le stelle che vede protagonista anche il nostro comune con due proiezioni:
Mercoledì 7 Agosto a Castagno D'Andrea - "Un giorno devi andare"
Mercoled' 21 Agosto a San Godenzo, piazza don Bosco - "Gladiatori di Roma"
Vi ricordiamo che l'ingresso è gratuito !


martedì 30 luglio 2013

S. Messa sul falterona e e incontro soccorso Alpino

Lunedì 5 agosto sera a San Godenzo, sotto al loggiato, verrà organizzato un incontro con il Soccorso Alpino, Stazione Monte Falterona, avente come temi la prevenzione degli infortuni in montagna, come chiamare aiuto e come comportarsi in attesa dell'arrivo dei soccorsi.
Siete tutti invitati a partecipare a questo importante appuntamento.
Vi ricordiamo inoltre che per la festa della Madonna delle Nevi, Domenica 4 Agosto alle ore 11.00, presso la Croce del Monte Falterona, si terrà l'annuale Santa Messa presieduta dal Vescovo di Fiesole Mons. Mario Meini.

sabato 27 luglio 2013

Mostra di Eugenio Cecconi a San Godenzo e mostra di Antonio Ciccone a Castagno D'Andrea

Oggi si tiene presso Villa Gentili a San Godenzo l'inaugurazione delle due mostre:
Mostra di Eugenio Cecconi - 1842-1903 - cani, caccia e paesaggi - presso villa gentili a san Godenzo
Mostra di Antonio Ciccone - La natura - Presso oratorio della Madonna a Castagno D'andrea.

Il costo di ingresso è di 3€ ed è valevole per entrambe le mostre visitabili anche in giornate differenti.
Presso le mostre troverete in vendita oltre al catalogo e alle cartoline relative alla mostra stessa, anche un catalogo delle mostre dei macchiaioli che nei precedenti anni il comune di San Godenzo ha ospitato e che ha riscosso un notevole successo.

Il comune di San Godenzo con questa iniziativa rimarca la volontà di portare ancora una volta sul suo territorio grandi quadri di valore artistico per espandere ancora più nel nostro territorio la cultura artistica.

All'inaugurazione sarà presente il Sindaco di San Godenzo Alessandro Manni e l'Assessore alla cultura Marilena Saletti. L'ingresso alla mostra oggi sarà gratuito e a seguire sarà offerto un rinfresco ai partecipanti.

Vi ricordiamo che la mostra resta aperta in tutti i weekend e le festività fino al 15 settembre 2013.



lunedì 22 luglio 2013

Festa dell'Appennino


Cari amici,
stavolta siamo ad invitarvi alla festa per gli amanti della caccia, della pesca e del mondo rurale: la "Festa dell'appennino" che si terrà a San Godenzo nei giorni 9-10-11 agosto presso il parco degli alpini (Ex Macelli).
Potrete gustare ottime specialità gastronomiche e vedere apposite mostre.
Vi ricordiamo inoltre che a San Godenzo sempre in questi giorni sarà presente anche una mostra mercato nel centro storico del paese e
 L’ARTE DELLA CACCIA LA CACCIA NELL’ARTE
MOSTRA DI EUGENIO CECCONI presso Villa Gentili.
Vi attendiamo numerosi!




venerdì 12 luglio 2013

Estate Musicale - Castagno D'Andrea

Cari amici,
anche quest'anno si rinnova il tradizionale appuntamento con la grande musica classica a Castagno D'Andrea.
Sei serate con grandissimi esecutori allieteranno il nostro udito gratuitamente nella Chiesa di San Martino durante tutto il mese di Agosto, un appuntamento da non lasciarsi sfuggire.


lunedì 8 luglio 2013

Manifestazioni di Luglio

Carissimi amici,
passata la festa del Dante Ghibellino, per la quale speriamo che vi siate divertiti, vi comunichiamo le altre manifestazioni che si terranno in questo mese nel nostro paese, alle quali siete caldamente invitati a partecipare.

CONCERTO D’ESTATE
Gruppo Bandistico “G.Verdi”
12 luglio ore 21
Piazza Dante - SAN GODENZO

FESTA DEGLI ALPINI
14 luglio
PARCO DEGLI ALPINI -SAN GODENZO
Gruppo Alpini Monte Falterona

FESTA AUSER
20 luglio
PARCO DEGLI ALPINI -SAN GODENZO
AUSER di San Godenzo

L’ARTE DELLA CACCIA LA CACCIA NELL’ARTE
28 luglio - 15 settembre
MOSTRA DI EUGENIO CECCONI - Villa Gentili - SAN GODENZO
MOSTRA DI ANTONIO CICCONE - Oratorio della Madonna -Il Castagno d’Andrea

MOSTRA MERCATO CACCIA PESCA AMBIENTE DELLA MONTAGNA FIORENTINA
10 - 11 AGOSTO
Comune San Godenzo
Tel.055.8373826 fax.055.8374118

martedì 2 luglio 2013

Escursione all'Acquacheta - Dante Ghibellino 2013

Buongiorno a tutti,

con grande piacere vi invitiamo a partecipare numerosi alla bella escursione inserita nel programma del DANTE GHIBELLINO 2013 intitolata: Acquacheta. La valle e la cascata di Dante” - domenica 7 luglio

Specifichiamo che la Guida Andrea Trafficante parla anche la lingua inglese.

PARTECIPAZIONE GRATUITA

In allegato la locandina con i dettagli.

BUONA PASSEGGIATA!


Per visualizzare TUTTO IL PROGRAMMA DELLA RIEVOCAZIONE STORICA "DANTE GHIBELLINO":


Qui di seguito il dettaglio della passeggiata:


Escursione all’Acqua Cheta per il 
Dante Ghibellino 



Sulle orme di Dante si ripercorrono i luoghi che 
ispirarono alcuni passi della Divina Commedia , le 
vicende storiche dell’uomo di spicco che fu, fino a 
raggiungere le famose cascate in uno dei contesti 
ambientali e paesaggistici più belli dell’Appennino. 



Ritrovo: Domenica 7 Luglio - ore 8.45 



con propria auto a San Godenzo - di fronte Hotel/Ristorante Silvano – vicino al 
Distributore di Carburante 


Partenza trasferimento in auto: ore 9.00 
Colle della Maestà/Eremo di Santa Maria (circa 3km di strada bianca) 


Partenza Escursione ore: 9.30 
Ritorno pressi Eremo ore: 14.00 circa 
Costo: Gratuito -Pranzo a sacco 

Per info e prenotazioni: centro visite Parco Castagno d’Andrea (348.7375663) 
Guida Ambientali : Andrea Trafficante (346.4716904) 
 

sabato 29 giugno 2013

Dante Ghibellino 2013

Ed anche quest'anno, come tutti gli anni a partire dal 1991 in poi, ritorna la rievocazione storica di San Godenzo del Dante Ghibellino!
La rievocazione fa memoria del convegno degli esuli guelfi bianchi (che ricordiamo sostenenevano il Papa ma volevano che si occupasse prettamente degli affari spirituali, mentre i neri sostenendo anche loro il Papa volevano che si occupasse anche degli affari temporali) e Ghibellini (i quali sostenevano l'imperatore) che si tenne nel Giugno del 1302 nella nostra quasi millenaria abbazia (per maggiori cenni storici al riguardo vi rimando a questi link http://www.canino.info/inserti/interventi/campidori/esilio_dante/
http://memoriedelmonte.altervista.org/wp-content/book_document/Ghibellin-fuggiasco.pdf)
In questo convegno fu presente anche il Sommo Poeta Dante Alighieri che definì questa compagnia «compagnia malvagia e scempia» perché sarebbe stata disposta a distruggere anche Firenze pur di rientrarci.
San Godenzo quindi, festeggia il Sommo Poeta (che ha omaggiato il paese con la sua presenza e citando la sua cascata più famosa -l'acquacheta alla quale è prevista nel programma della festa anche un'escursione- nel canto XVI dell'inferno) con questa rievocazione storica a cui tutti siete invitati a partecipare nei giorni del 6 e 7 Luglio, un'occasione da non mancare per tutti gli appasionati di Dante.
Vi aspettiamo numerosi.


martedì 25 giugno 2013

Aspettando Dante

Nell'attesa della festa storica di San Godenzo, il "Dante Ghibellino" che rievoca il passaggio e il convegno che Dante Alighieri fece a San Godenzo nel 1302, la Pro Loco di San Godenzo con il gruppo storico organizzano una Tortellata  presso il "parco degli alpini" (ex macelli). Lì, sabato 29 Giugno dalle 19.30 in poi, troverete un po' di refrigerio dalla calura estiva e un eccellente piatto di tortelli con cui poter dire "pancia mia fatti capanna"
Vi attendiamo numerosi!
Per prenotazioni contattare Christian al numero 3393888155 - 3316292791 - 0558374391 


martedì 18 giugno 2013

Apericena sotto al loggiato

Una serata divertente all'aria fresca di San Godenzo.
I Bar Roberta, Bar "da Virgilio" e Bar Centrale organizzano per Sabato 22 Giugno, un apericena sotto il loggiato, al modico prezzo di 15€ potrete divertirvi, ballare e ascoltare musica del Dj Matteo fino a notte inoltrata

venerdì 14 giugno 2013

Croce Rossa Italiana San Godenzo


CROCE ROSSA ITALIANA 
Comitato Locale di San Godenzo

Non basterebbe un libro per raccontare tutto quello che fa ed ha fatto la Croce Rossa a livello internazionale da quando un cittadino di Ginevra, trovandosi a passare per Solferino dopo la cruenta battaglia del 1859, si fermò ad organizzare i soccorsi per i feriti, tutti i feriti dei due schieramenti!!!

Oggi croce rossa è anche emergenza sanitaria, assistenza ai vulnerabili, protezione civile, soccorsi speciali, donazione sangue e molto altro, e tutto questo parte dal volontario del Comitato Locale.

La sua forza è nei Comitati Locali, nei centri di aggregazione nei quali i cittadini si ritrovano per essere pronti a soccorrere chi ne ha bisogno, cominciando sempre dal più grave.

A San Godenzo nasce nel 1961 e oggi conta su circa 80 volontari attivi e molti più sostenitori, lavorando con solo personale volontario e risorse proprie.

Oltre a tutte le attività che le sono proprie recentemente La Croce Rossa di San Godenzo si è attivata, in collaborazione con l’Associazione sportiva e la scuola con il patrocinio del Comune, per dotarle di un defibrillatore semiautomatico, a garanzia dell’incolumità della cittadinanza.

Ricordiamo il nutrito gruppo di donatori sangue che da quest’anno sono stati riportati nel paese, grazie all’utilizzo di una autoemoteca fornita dal Comitato Centrale e grazie alla collaborazione del Comune.

La festa del prossimo 15 giugno è organizzata anche per ricordare la parte meno visibile di tutto questo lavoro: lo studio, l’organizzazione, e il sacrificio dei volontari spesso rinunciando al proprio tempo libero e a quello delle proprie famiglie!

A TUTTI COSTORO GRAZIE, DI CUORE!!!!


SABATO 15 GIUGNO IN PIAZZA DANTE LA CENA

 Crostini misti
 Lasagne
 Tacchino con patate arrosto e insalata
 Dolci vari e vin santo
 Acqua e vino

Alle ore 20,00 circa, prezzo 15€
(Prenotazione presso i negozi di Alimentari o i Bar)

martedì 4 giugno 2013

Orario Centro visite del parco nazionale Monte Falterona

Buongiorno, 
con l'arrivo del primo caldo, torna la voglia di una bella passeggiata all'aria aperta e immersi nel verde, allora perché non approfittare della più bella porta (a detta dei più) situata nel comune di San Godenzo del Parco nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna ? Il Parco col suo polmone verde e le sue specie protette vi aspetta a braccia a per regalarvi una giornata di pace e serenità lontani dalla calura cittadina.




Con sabato 1 giugno i punti infornativi di Castagno d'Andrea (San  
Godenzo) e Londa del Parco Nazionale aprono le porte! 

ORARI 
Castagno d'Andrea (San Godenzo - Fi) 
GIUGNO: sabati e domeniche 9.00-12.00 
LUGLIO:    ven. 9.00 - 12.00 sab. dom. 9.00 - 12.00/15.00 - 17.30 
AGOSTO: mer. gio. ven. 9.00 - 12.00 sab. dom. 9.00 - 12.00/15.00 - 17.30 
SETTEMBRE: sab. dom. 9.00 - 12.00 
OTTOBRE: dom. 20 e dom. 27 9.00 - 18.00 

Londa (Fi) 
GIUGNO/SETTEMBRE: sabati e domeniche 16.00-19.00 
Ottobre    sab. dom. 9.00 - 12.00 

lunedì 20 maggio 2013

RADUNO REGIONALE TREKKING UISP


Castagno d’Andrea 19 maggio 2013


Tempo davvero poco generoso e collaborativo!!! Ma niente paura: ce l’abbiamo fatta ugualmente!
Un bel gruppo di temerari irriducibili si è presentato puntuale la mattina e in barba all’inclemenza meteorologica,  tra uno sprazzo di sole e l’altro, ha fatto il percorso di trekking che era stato programmato e alle 12 si è presentato al circolo Arnaldo Amadei dove era stato preparato il pranzo.
Una bellissima festa, e per questo ringraziamo tutti i volontari del circolo che non mancano mai di dare il meglio di sé.
A seguire i MAGGIAIOLI con i loro suggestivi canti popolari e uno splendido cesto di rose e gerbere con le quali hanno omaggiato tutte le signore presenti. Grazie dunque anche a tutti loro, sempre così spontanei e autentici.
Infine presso il Centro Visita del Parco si è regolarmente svolto il convegno che era in programma. Presentati da Fabrizio Falatti, presidente della Lega Montagna Toscana della UISP, si sono alternati a parlare: Alessandro Manni Sindaco di San Godenzo, Luca Santini neo Presidente del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, il dott. Antonio Ventre responsabile del settore territorio dell’Unione Comuni Valdarno e Valdisieve, il dott. Carlo Boni presidente dell’Associazione Andrea del Castagno e infine il dott. Santino Cannavò, Presidente Nazionale della Lega  Montagna UISP.
Il convegno si è dimostrato molto interessante non solo per la competenza con cui i vari relatori hanno aggiornato sulla situazione attuale e i progetti per la nostra zona ma soprattutto per lo spirito che è emerso che, per la prima volta dopo tanto tempo di rassegnata impotenza, è parso a tutti rinnovato e di nuovo possibilista.
Non una crisi, come qualcuno ha detto, ma una transizione; le crisi passano, tra sofferenze più o meno marcate e spesso lasciano macerie, le transizioni sono percorsi di trasformazione che per quanto difficili porteranno indiscutibilmente verso qualcosa di nuovo e in quanto tale sempre positivo.
La nostra associazione è stata presente in tutta L’organizzazione dell’evento e i partecipanti al trekking hanno molto apprezzato la bella cartellina del Parco con all’interno tutto il materiale informativo sul nostro territorio nonché depliant e biglietti da visita delle strutture presenti.
Un’ ottima occasione di pubblicità per tutti noi!
Prossimo appuntamento: 6 luglio per il DANTE GHIBELLINO.

venerdì 17 maggio 2013

Spettacolo: Il mare dei coccodrilli


IL MARE DEI COCCODRILLI

UNO SPETTACOLO DI MICHELE FIOCCHI
 ispirato dalla storia vera di un bambino che diviene ragazzo durante un lungo viaggio dall'Afghanistan fino al nostro paese attraverso le privazioni e le sofferenze più incredibili - i coccodrilli che si trovano nel mare della vita.
Durante il viaggio terrà fede al giuramento fatto alla madre, quello di essere e rimanere sempre una persona integra e onesta.
Oggi vive in Italia e rappresenta un simbolo della dignità dei migranti nel nostro paese.

Domenica 26 Maggio ore 16.00 nella Pieve di San Babila, San Bavello nel comune di San Godenzo       
Ingresso a offerta libera. Per informazioni 3493401062
UNA INIZIATIVA DELL' AUSER DI SAN GODENZO




domenica 5 maggio 2013

Raduno Regionale trekking UISP

Il 18 e 19 maggio si terra a Castagno d'andrea il raduno regionale UISP, se siete amanti del trekking è un evento che non vi potete lasciare assolutamente scappare.

Potete trovare il volantino con tutte le informazioni scaricabile a questo indirizzo https://hotfile.com/dl/209824135/ddb2654/INFORMATREK_2013_web.pdf.html

Vi attendiamo numerosi!!!


giovedì 2 maggio 2013

Commedia "La panacea di tutti i mali"

La compagnia teatrale parrocchiale "La Calaverna" è lieta di presentarvi:
"La panacea di tutti i mali" di Antonella Zucchini
Una commedia brillantissima in tre atti in vernacolo fiorentino.
La trama prende il via in una casa fiorentina degli anni trenta, dove il capofamiglia (Clemente-Alessandro Manni) è in piena depressione credendosi malato, trascurando così il suo lavoro alla sua "premiata oreficeria Bongini" che sta andando allo scatafascio affidata alle mani del fratello (Guerrino-Luigi Trespoli), che a differenza del fratello ama molto la "bella vita". La figlia di  Guerrino(Gioconda-Valentina Gennai) nel mentre si innamora di un ragazzo un po' scapestrato (Ruggero-Emanuele Innocenti) che però non è ben visto dalla madre (Fedora- Donatella Volpini) che fa di tutto per ostacolare questo amore, ritenendo più adatto alla figlia il ben più distinto, acculturato e ricco Pio (Claudio Volpini) che però non fà un passo senza la sua madre Brigida (Lucia Baroncelli). Cosa si inventerà Ruggero insieme all'amico Vittore (Maurizio Fabbri) per rimanere accanto alla sua Gioconda in modo da poterla conquistare definitivamente?
In tutto questo "ambaradan" piomba in casa l'autoritaria sorella di Guerrino e Clemente (Ambrosia- Luana Ringressi) che cercherà di riportare un po' di ordine nella famiglia, nell'attesa che arrivi la nuova domestica che dia man forte a quella attuale (Primetta-Simona Manni).

Se siete curiosi di sapere come andrà avanti questa storia non vi resta che venire a vedere la messa in scena della commedia da parte della compagnia teatrale di San Godenzo che avverrà nei giorni:
3 Maggio 2013
11 Maggio 2013
18 Maggio 2013 
alle ore 21.15
presso il circolo culturale "Enrica Rainetti" di Castagno D'Andrea.

I Biglietti sono disponibili in prevendita presso l'alimentari "il Castagno" a Castagno D'Andrea e presso l'edicola di San Godenzo.

Il ricavato sarà devoluto alla parrocchia di San Godenzo come contributo per il rifacimento del tetto della canonica e del circolo e alla parrocchia di Castagno d'Andrea.

Vi attendiamo numerosi!


Escursioni nel Parco delle foreste casentinesi, monte Falterona e Campigna

Buongiorno,

di seguito le prossime due escursioni inserite nel calendario "DI 
STAGIONE IN STAGIONE ... CAMMINANDO 2013" programma del Parco 
Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.

Vi aspettiamo!

DOMENICA 5 MAGGIO
La Valle di Migliari e Ripalta
Bilingue. In collaborazione con cooperativa Walden viaggi a piedi e 
Sven, tagliaboschi e conoscitore degli alberi e dei loro segreti. 
Itinerario: anello tra antiche case contadine e castagni secolari, 
Castagno d'Andrea (paese), Via Migliari e Via Ripalta. Lunghezza: 7 
km. Tempo di percorrenza ore 3,30'. Difficoltà: Escursionistico, 
dislivello 300 metri in salita e in discesa. Costo: ? 7 adulti, ? 3 
bambini. Ritrovo: ore 9,00 al Centro Visita di Castagno D'Andrea, San 
Godenzo (FI). Info e prenotazioni: 348 7375663 Centro Visita di 
Castagno d'Andrea (FI) e cooperativa Walden 370.3024176 (tutti i 
giorni dalle 9 alle 13).

SABATO 11 MAGGIO
Sport nel bosco con una marcia in più. Fitness e trekking a San Godenzo.
Bilingue. In collaborazione con la guida D. Bacci e A. Marrucci, 
preparatore atletico. Itinerario: San Godenzo, Loc. I Lastri e 
Sentiero CAI n.2. Percorso ad anello sui sentieri dell'appennino per 
una suggestiva e straordinaria esperienza di palestra all'aperto. 
Esercizi semplici per il vostro benessere nella natura. Lunghezza: 1,2 
km ca. Tempo di percorrenza: ore 2,30' con soste. Difficoltà: Media, 
abbigliamento sportivo. Costo: ? 7 adulti, ? 3 bambini. Possibilità di 
ristoro c/o Podere I Lastri su prenotazione ? 9 (347 0342080). 
Ritrovo: ore 10 presso Podere I Lastri ? Loc. I Lastri (San Godenzo). 
Info e prenotazioni: 348 7375663 Centro Visita Castagno D'Andrea (San 
Godenzo - Fi)

mercoledì 17 aprile 2013

Cantamaggio!

Come ogni anno, tornano ad allietare la nostra serata primaverile, e a dare il benvenuto alla buona stagione i maggiaioli del cantamaggio.
Questo gruppo allieterà la nostra sera con canti e balli della tradizione popolare e contadina, un' evento unico per riscoprire il folklore di un tempo delle nostre campagne.
Allora non lasciatevi sfuggire l'occasione di partecipare a questo evento che si terrà la sera del 30 aprile dalle ore 21:00 fino a notte inoltrata per le vie del nostro bel paese.

martedì 2 aprile 2013

Passeggiate per i primi caldi primaverili

Con l'entrata in vigore dell'ora legale, le ore di luce di una giornata sono aumentate, unito ciò ai primi tepori primaverili, cosa c'è di meglio di fare una bella passeggiata con amici o parenti in aperta campagna?
San Godenzo è un luogo adattissimo per passeggiate di tutti i tipi, dalle più tranquille alle più impegnative.
In questo post ci piacerebbe suggerirvi alcuni itinerari:
1- Passeggiata dal paese di san Godenzo alla frazione di Castagneto. Si presenta come una semplice passeggiata con alcuni favolosi scorci sull'abitato di San Godenzo, tutta su strada asfaltata poco frequentata dalle automobili, il primo tratto è in una leggera salita, il secondo presenta qualche tratto un po' più ripido. Una volta giunti alla frazione di Castagneto vi consigliamo di fare una sosta alla cascata del Doccione immersa nella marroneta. Se poi avete ancora tempo potreste arrivare alla caratteristica frazione di Petrognano, caratteristico borgo tutto in pietra, e alla sua piccola ma caratteristica chiesa di San Giorgio.

2- Passeggiata nel parco delle "foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna". Partendo da poco più sotto la fonte del Borbotto raggiungibile attraverso la strada provinciale dalla frazione di Castagno d'andrea, si può effettuare una bella passeggiata immersa nel verde attraverso i molteplici sentieri del parco nazionale. Dall'area attrezzata per i pic-nic vicino alla fonte del Borbotto potrete prendere diversi sentieri che passano da "gorga nera" un particolare laghetto in cui è presente una rara specie di rana, "Bocca d'Arno" la sorgente del fiume più famoso della toscana, fino alla vetta del monte Falterona, dove dalla sua croce in giornate limpide e con un buon binocolo è possibile vedere da un versante il duomo di Firenze e dall'altra il mare adriatico, oppure dalla cima del monte Falco (il monte più alto della toscana) potrete vedere fino al lago di Bilancino. Da qui poi passa anche il sentieri che giunge fino a "la Verna".

3- Passeggiata dalla chiesa dell'eremo di Santa Maria fino alla cascata dell'Acquacheta. Passeggiata un pò più impegnativa, potete arrivare fino alla chiesa di santa Maria in automobile su strada sterrata svoltando a sinistra poco prima del valico del passo del muraglione per chi viene dal versante toscano. Saprete di essere sopra la chiesa quando lungo la strada troverete una sbarra che chiude la strada e che indica l'inizio del "parco delle foreste casentinesi- monte Falterona" purtroppo la chiesa non è sempre aperta ma se siete fortunati potrete beccare una di quelle domeniche estive in cui vi si dice la messa (per informazioni potrete rivolgervi alla Parrocchia di San Gaudenzio in San Godenzo). Dalla sbarra proseguite lungo la strada sterrata e seguite il sentiero, guaderete ben 7 volte il fiume prima di giungere alla rinomata cascata dell'Acquacheta, uno spettacolo della natura citata anche da Dante Alighieri anche all'interno del XVI canto dell Inferno.

Non ci resta che augurarvi,
Buona Passeggiata!

lunedì 25 febbraio 2013

Hotel Ristorante "Silvano"

L'hotel ristorante "Silvano" propone da sempre ai suoi clienti una vasta scelta di pasta fatta in casa:
- I famosi Tortelli Mugellani
- I classici Ravioli di Ricotta e Spinaci
- Le mitiche Tagliatelle ai Porcini
- Le inimitabili Caramelle Tricolore, vero asso nella manica.
La nostra griglia a carbone vi preparerà al momento delle:
- splendide Bistecche alla Fiorentina
- Lombatine di Vitella
- le gustose Salsicce Toscane
E per finire?
Tante possibilità di gustare i nostri dolci: secchi o ripieni, tradizionali o unici.

Tutto questo a prezzi veramente concorrenziali, anticrisi!
Siamo disponibili a personalizzare il tutto a seconda delle vostre necessità, per ogni tipo di cerimonia (matrimoni, comunioni, anniversari) oppure per una semplice uscita con la famiglia.

Periodicamente e su prenotazione prepariamo con maestria piatti della cucina fiorentina e contadina:
- Pasta e fagioli
- Ribollita
- Trippa
- Coniglio alla cacciatora
- Osso buco

Un accenno particolare ai prodotti stagionali dei nostri boschi. I fantastici Funghi Porcini vi aspettano da Giugno a Ottobre per essere gustati alla griglia, fritti, trifolati o in padella.
L'attività venatoria rappresenta una tradizione secolare delle nostre montagne, quindi nel periodo invernale la preparazione di piatti a base di Lepre o Cinghiale rende ancora più ampia la vostra scelta di pietanze particolarmente gustose.
Non vi rimane che verificare di persona quanto presentatovi. Interpellateci per qualsiasi esigenza, sapremo consigliarvi la soluzione migliore.

Grazie della Vostra attenzione.
Luigi Affortunati

Numeri di telefono: 0558374043
                              3382103574


lunedì 11 febbraio 2013

Il mare dei Coccodrilli


IL MARE DEI COCCODRILLI

UNO SPETTACOLO DI MICHELE FIOCCHI

ispirato dala storia vera di un bambino che diviene ragazzo durante un lungo viaggio dall'Afghanistan fino al nostro paese attraverso le privazioni e le sofferenze più incredibili - i coccodrilli che si trovano nel mare della vita.
Durante il viaggio terrà fede al giuramento fatto alla madre, quello di essere e rimanere sempre una persona integra e onesta.
Oggi vive in Italia e rappresenta un simbolo della dignità dei migranti nel nostro paese.

Domenica 24 Febbraio ore 16.00 nella Pieve di San Babila, San Bavello nel comune di San Godenzo
Ingresso a offerta libera. Per informazioni 3493401062
UNA INIZIATIVA DELL' AUSER DI SAN GODENZO